Un minuto di silenzio
per gli amori
che sono rimasti prigionieri nel petto
che non lottarono

Un minuto di silenzio
per i bambini che non sono nati
solo silenzio

Un minuto di silenzio per il momento preciso
nel cui bisognava far qualcosa di vitale
e quel momento passò

Un minuto di silenzio per quella lacrima che cadde
e non ci fu una mano ad asciugarla

Un minuto di silenzio per la dolcezza
che come un seme
non é germogliato
perché cadde fra le spine
di un cuore agonizzante

Silenzio
un minuto di silenzio
per il sorriso dato e non contraccambiato

per quella lettera d’amore

mai arrivata
perché
mai inviata

Faccio silenzio per l’ultima nota
che non é stata suonata
dissipata nel desiderio

Un minuto di silenzio per la parola non detta
e anche se ansimante
arrivò alla bocca
si fecce spazio tra le labbra
senza potere essere pronunciata

Un minuto di silenzio
perché davanti alle palpebre che si sono chiuse
si ricordarono quelli abbracci
che non sono mai volati verso il loro destino
quello delle braccia stanche
di tutta una vita di attesa

Un minuto di silenzio per quello sguardo
che rimasse sospeso
perché non trovò
un porto negli occhi tuoi

Un minuto di silenzio per il coraggio
quello
che cominciai essendo un sogno
e finì per essere paura

Un minuto di silenzio
per tutto quello che non é stato nominato
perché non si é mai saputo della loro esistenza

Un minuto di silenzio
per quel silenzio
che segnò la fine

hebemunoz©10.06.2013

( TRADUCCION AL ESPAÑOL)

Un minuto de silencio por los amores
que se quedaron atrapados en el pecho
que no lucharon

Un minuto de silencio
por los niños que no nacieron
solo silencio

Un minuto de silencio por
el momento preciso
en el que había que hacer algo vital
pero ese momento pasó

Un minuto de silencio por esa lágrima que cayó
y no hubo una mano que la secara

Un minuto de silencio por la dulzura
que como semilla
no brotó
porque cayó entre las espinas
de un corazón agonizante

Silencio
un minuto de silencio
por la sonrisa dada y jamás respondida
por esa carta de amor
que nunca llegó
porque
jamás fué enviada

Hago silencio
por la última nota jamás tocada
desvanecida en el deseo

Un minuto de silencio
por la palabra no dicha
y
aunque si jadeante llegó a la boca
se hizo espacio entre los labios
sin haber podido ser pronunciada

Un minuto de silencio porque al cerrarse unos párpados
se recordaron esos abrazos que nunca volaron hacia su destino
a esos brazos cansados de toda una vida de espera

Un minuto de silencio
por esa mirada que
se quedó flotando
porque no encontró puerto en tus ojos

Un minuto de silencio por el coraje
ese
que comenzó siendo un sueño
y terminó siendo miedo

Un minuto de silencio por todo lo que no ha sido nombrado
porque nunca se supo de su existencia

Un minuto de silencio
por ese silencio que marcó el final

hebemunoz©10.06.2013

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: