Navego en tus ojos océano
me dirijo hacia tu corazón centro de la tierra

Permíteme que te diga
que aunque el reloj indique que ya es mañana
yo continuaré mi travesía

Surco tu frente con besos de luna
dejàndote una estela de azúcar y saliva

Sobre tus músculos tensos
echo mi ancla
para que me mezan tus ondas

Son tus hombros mis velas
suelto mis amarras
tengo el viento a mi favor

Tu respiraciòn marina ajitada
es ràfaga salada que traspasa mi piel
y perfuma en mis profundidades

Naufraga
grito
!Tierra!
me lanzo a tus aguas
me arrastro hasta tu orilla

hebemunoz©16.01.2014

( TRADUZIONE ALL’ITALIANO)

Navigo nei tuoi occhi oceano
sono diretta verso il tuo cuore centro della terra

Permetti che io ti dica
che anche se l’orologio indica che è già domani
io continuerò la mia traversata

Attraverso la tua fronte con baci di luna
lasciandoti una scia di zucchero e di saliva

Sui tuoi muscoli tesi
getto la mia ancora
affinchè io possa essere cullata dalle tue onde

Le tue spalle sono le mie vele
mollo i miei ormeggi
ho il vento a  favore

Il tuo respiro marino agitato
è una folata salata che trafigge la mia pelle
e che profuma le mie profondità

Naufraga
grido
Terra!
mi tuffo nelle tue acque
mi  trascino fino alla tua riva

hebemunoz©16.01.2014

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: