LE PAROLE

Le parole non dette

anonime senza nome

si coprono il viso
aggrovigliate nel nulla

Parole orfane
affamate di
essere pronunciate
da chi muto
urla dagli abissi bui

Destinate a sopravvivere

appese

ad un filo di emozione

ondeggiano

tra la realtá e l’etere

Le parole

come pioggia sorda

cadono su chi
non vuole sentire

perchè sa
della loro esistenza

Sono parole in fuga
le parole non dette

©hebemunoz

#hebemunozpoesia

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: