Este dolor
es
dolor de parto

¡Daremos a luz!

(Hebe Munoz)

CUANDO LA SANGRE

Cuando la sangre
se convierte
en las lágrimas de todos

no hay rostro de pueblo
que las contenga

ni manos de gente
para secarlas

Hasta el cielo
llora

Cuando la sangre
se vuelve grito

hasta en los oídos sordos
retumba el trueno
de su tempestad

Cuando la sangre
rueda sobre las conciencias

dicta sentencias a vida

absuelve o condena

Cuando la sangre
es río

son las venas abiertas

de esta tierra de desgracias

que en punto de muerte herida

inundan pecho corazón y futuro

Mientras la sangre

de inocentes y héroes

siga corriendo

y para eso
no haya justicia

esta poesía

manifiesto y denuncia

seguirá de luto

No tendrá final

©hebemunoz

QUANDO IL SANGUE

Quando il sangue diventa
le lacrime di tutti
non c’è volto di popolo
che le possa contenere

né mani di gente
per asciugarle

Persino il cielo piange

Quando il sangue
diventa urlo

anche nelle orecchie
di chi non vuole ascoltare

rimbomba il tuono
della sua tempesta

Quando il sangue
scorre sulle coscienze

pronuncia sentenze a vita

assolve o condanna

Quando il sangue
è fiume

sono le vene aperte
di questa terra di disgrazie che

in punto di morte ferita

inondano petto cuore e futuro

Finché il sangue

di innocenti e di eroi

continui ad essere versato

e non ci sia giustizia per questo

questa poesia

manifesto e denuncia

continuerà ad essere in lutto

Non avrà fine

©hebemunoz

#sosvenezuela
#DDHH

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: